menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a tappeto: fioccano le denunce per guida in stato di ebbrezza

Sei persone denunciate in stato di libertà, sei patenti ritirate e una serie di contravvenzioni per un importo di alcune migliaia di euro

In occasione della “Notte Bianca”, del “Carnevale Estivo” e della “Festa Della Birra”, si sono intensificati i controlli stradali. Il risultato è stato di sei persone denunciate in stato di libertà, sei patenti ritirate e una serie di contravvenzioni per violazioni alle norme del Codice della Strada, per un importo di alcune migliaia di euro.

A Castelfranci sono state deferite tre persone di età compresa tra i 22 ed i 51 anni, che si erano messe alla guida con tasso alcolemico ben oltre il limite massimo consentito.

Un 51enne che stava cercando di rientrare a Montemarano, ha imboccato una strada che conduceva a una scalinata. Il suo SUV è rimasto in bilico con le ruote posteriori che non toccavano più a terra. L’automobilista, sottoposto al test con l’etilometro, aveva un tasso alcolemico di 2,50 g/l, valore con il quale si rischia di andare in coma etilico. La patente è stata ritirata, l’uomo è stato denunciato e la vettura è stata sequestrata.

A Castelvetere, due uomini di 33 e 22 anni sono stati denunciati e hanno subito il ritiro della patente a causa di un tasso alcolemico di poco superiore ad un g/l (il massimo previsto è pari a 0,5 g/l).

A Torella dei Lombardi, poi, è stato  fermato un pregiudicato che tornava da Castelfranci. L’uomo aveva assunto cocaina e metadone. Anche lui è stato denunciato in stato di libertà con contestuale ritiro della patente di guida.

Infine, a Nusco, in occasione della locale “Sagra della Birra”, un 32enne di Torella ed un 56enne di Montella sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza, con ritiro delle patenti. Anche in questo caso il tasso alcolemico riscontrato era di poco superiore al doppio del massimo consentito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento