menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino, rissa davanti alla tomba della madre tra fratello e sorella

Lite violenta tra due fratelli, necessario l'intervento dei sanitari del 118

Di fronte alla tomba della mamma scatta la rissa tra fratello e sorella. Incuranti di trovarsi in un luogo sacro come il cimitero, i due fratelli dopo un'accesa discussione hanno iniziato a prendersi a calci e pugni.

Un litigio violento scatenato da vecchi rancori accentuati all'indomani della morte della povera mamma. A mettere fine alla rissa alcuni passanti allertati dalle urla della donna. Necessario anche l'intervento dei sanitari del 118. Ad avere la peggio la sorella che ha rifiutato il ricovero con una prognosi di sette giorni.

Sull'episodio sono intervenuti anche gli agenti della Questura di Avellino. Il fratello infatti, è stato denunciato con l'accusa di lesioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 86enne deceduto al Frangipane

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, deceduto 68enne al Moscati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento