menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La svolta del caso Cocchia in Consiglio: Foti ha deciso

Tre plessi per gli alunni dell'Enrico Cocchia, entro pochi giorni l'ordinanza

La svolta del caso Cocchia arriva in Consiglio comunale. Nel corso della seduta il sindaco Paolo Foti ha annunciato la soluzione: 16 classi alla Leonardo da Vinci, 10 a Rione Parco e 9 a Valle. Entro due giorni massimo l’ordinanza. 

La scelta è stata condivisa da una nutrita rappresentanza di genitori presenti nell’aula consiliare e che il Sindaco Foti, durante una sospensione dei lavori del consesso cittadino ha incontrato nella sala stampa di Palazzo di Città per fare il punto della situazione. I genitori nell’apprezzare lo sforzo dell’Amministrazione hanno chiesto di rendere fruibili le 35 aule il più presto possibile per evitare che i propri figli perdano ancora giorni di scuola. In tal senso il Sindaco ha ribadito che in questo momento la questione Cocchia è prioritaria. Anzi Foti ha garantito che il plesso di via Tuoro non sarà abbandonato. Domani ci saranno le verifiche ai solai: se l' esito sarà  positivo si potrà dare inizio ai lavori.

Contemporaneamente, massima attenzione anche alla Dante Alighieri; che sarà prima demolita e poi ricostruita grazie ai bandi a cui parteciperà il Comune tra metà novembre e metà dicembre per adeguamento e sistemazione edifici scolastici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento