menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avella, azienda boschiva utilizzava un operaio irregolare

Sono scattate le previste segnalazioni nei confronti del rappresentante legale della società

I militari della Tenenza di Baiano hanno individuato all'interno di una società operante nel settore della produzione di derivati del legname, un lavoratore completamente "in nero" su 5 controllati. Sono scattate le previste segnalazioni nei confronti del rappresentante legale della società. L'assoluta consapevolezza degli effetti distorsivi del lavoro sommerso, spinge la Guardia di Finanza a mantenere alta l'azione di contrasto, anche in tale settore. Infatti, lo sfruttamento dei lavoratori in "nero", oltre a danneggiare questi ultimi, che vengono privati di ogni forma di tutela assistenziale e previdenziale, altera le regole e la concorrenza nel mercato, creando un illecito vantaggio competitivo per le aziende non in regola, a danno dei contribuenti onesti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento