menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si nasconde da parenti ad Avella, arrivano i carabinieri e tenta la fuga dal tetto

Era ricercato da alcuni giorni. Aveva lasciato la sua dimora a Nola

Si rende irreperibile ai controlli dei carabinieri presso la propria abitazione di residenza, sita in un comune del Nolano. I carabinieri, sviluppando con grande professionalità ed intuito investigativo le informazioni a propria disposizione, dopo numerosi appostamenti in diverse aree del Baianese, riuscivano ad individuare la persona ricercata che, nel frattempo, si era nascosta presso l’ abitazione di un parente in Avella.

Quando i militari della locale Stazione sono arrivati presso la predetta abitazione lo stesso, accortosi della loro presenza, ha tentato si scappare cercando la via di fuga attraverso il tetto della casa e di calarsi su un balcone retrostante l’ abitazione. Ma i militari operanti, già preparati ad un’ eventuale reazione del genere, in maniera pronta e reattiva impedivano al soggetto di continuare nel suo tentativo di fuga, bloccandolo.

Lo stesso, condotto in caserma, al termine dei previsti accertamenti, veniva dichiarato in stato di arrestato e condotto presso la casa circondariale di Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento