menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox a Parolise, le polemiche non mancano

 Il limite da rispettare è di 50 chilometri orari. L'autovelox è in grado di controllare anche l'assicurazione e lo stato di revisione dell'auto

L'autovelox mobile a Parolise, lungo la Nazionale ha innescato con l'entrata in vigore le prime polemiche. Si dibatte sul suo posizionamento, non visibile, secondo alcuni, stratagemma per fare cassa. Il dispositivo è stato voluto dall'amministrazione comunale per monitorare questa strada molto trafficata dagli automobilisti provenienti dall'Ofantina , dopo la chiusura del ponte di Parolise. Il limite da rispettare è di 50 chilometri orari. L'autovelox è in grado di controllare anche l'assicurazione e lo stato di revisione dell'auto.
Il Segretario Generale del Libero Sindacato di Polizia, Antonio de Lieto, non ci sta: " Molte volte forse, si è privilegiato la repressione e non la prevenzione, automobilisti da “sanzionare".

Certo – ha continuato de Lieto – nulla di  illegale, ma mettere nelle condizioni l’automobilista di sapere chiaramente che è in atto un rilevamento della velocità e la visibile presenza di operatori di Polizia in attività di rilevamento, rinsalda un patto non scritto, fra operatori di Polizia e cittadino-utente.

Soprattutto negli ultimi tempi, è invalso l’uso, anche in taluni comuni piccoli di installare  apparecchi autovelox anche in numero considerevoli tanto da lasciare perplessi, sulla possibilità pratica di garantire la presenza di operatori di Polizia locale in uniforme, o dell’autoveicolo di servizio.

Le insidie della strada sono tante – ha concluso il leader del LI.SI.PO. – come tanti sono i reati che si verificano sulle strade e la presenza di pattuglie preposte alla vigilanza stradale (Vigili Urbani compresi) deve essere sempre più capillare, privilegiando la prevenzione e non la repressione a tutti costi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento