menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eseguita l'autopsia sul corpo dell'imprenditore schiacciato

Per la tragedia sono indagati i due responsabili della ditta

Quando i pannelli lo hanno schiacciato, è stato violentemente colpito alla testa e, questo, ha provocato un coma irreversibile. Questo è quanto emerso dall'autopsia svolta nella giornata di ieri sul corpo dell'imprenditore avellinese Emilio Merlino, morto dopo due settimane di agonia.  

Per la tragedia sono indagati i due responsabili della ditta edile dove è avvenuto l'incidente. 

La famiglia di Emilio, intanto, ha scelto di farsi rappresentare dal penalista Alberico Villani e capire se questa morte assurda poteva essere evitata. La salma, adesso, sarà liberata; in modo da permettere ai familiari di celebrare il funerale.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento