menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stroncato da un malore, domani l'autopsia di Carmine

Erano giorni che avvertiva un dolore al braccio

Nella giornata  di domani avrà luogo l’autopsia sul corpo di Carmine Bocchino, 35enne di Nusco, stroncato da un malore all’uscita di un bar di Montemarano, nella frazione di Ponteromito. 

Stando a quanto afferma la ricostruzione dell'accaduto,  Carmine si era recato nel locale per prendere un caffè e, dopo aver bevuto, era uscito all’esterno per fumare una sigaretta. All’improvviso, si è sentito male e si è accasciato. L'uomo e' morto poco dopo, stroncato, probabilmente, da un arresto cardiocircolatorio.

Erano giorni che avvertiva un dolore al braccio 

Erano giorni che Carmine lamentava un dolore alla spalla sinistra, ma non aveva dato peso alla cosa, ipotizzando si trattasse di un fastidio muscolare, conseguenza del lavoro come elettricista specializzato nella riparazione delle lavatrici.

Venerdì sera la tragedia 

Aveva preso degli antidolorifici, ma il dolore non passava, anzi, aveva detto che sentiva come se il braccio gli tirasse. Purtroppo aveva sottovalutato la cosa, e non si era fatto controllare. Venerdì sera, la tragedia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, anziano deceduto all'Ospedale Moscati

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, il punto sui ricoveri al Frangipane

  • Cronaca

    Paura ad Avellino, incendio sul terrazzo di uno studio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento