Cronaca

Auto distrutta dalle fiamme, Iacovacci ascoltato in Procura

Gli investigatori non credono alla versione del corto circuito

Il consigliere comunale di Avellino Ettore Iacovacci è stato ascoltato in Procura in merito all’incendio che ha distrutto la sua automobile la sera del 15 maggio scorso, nei pressi della sua abitazione di Contrada Archi. I carabinieri stanno indagando per capire la natura dell'incendio e, dunque, le cause che lo hanno scatenato. La prima ipotesi avanzata è che si sia trattato di un corto circuito ma non è stata ancora esclusa la natura dolosa dell'incendio.  

Vettura completamente distrutta, indagano i Carabinieri

Il fatto è avvenuto intorno alle ore 2 della sera del 15 maggio. La vettura era parcheggiata in Contrada Archi. Il consigliere comunale aveva lasciato l'auto un'ora prima circa. Le fiamme hanno completamente distrutto la vettura. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Avellino e la Compagnia dei Carabinieri. La zona è stata messa in sicurezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto distrutta dalle fiamme, Iacovacci ascoltato in Procura
AvellinoToday è in caricamento