Aumenti in bolletta illegittimi: ecco il modulo per il reclamo

Il rincaro si tradurrebbe in un aumento della tariffa del 4,6%,

Aumenti illegittimi e ingiustificati, le associazioni di categoria passano dalle parole ai fatti per tutelare i consumatori vittime dei rincari in bolletta.

Dopo che la società Alto Calore Servizi S.p.A., con il recente ciclo di fatturazione, ha comunicato agli utenti che con Delibera n. 10 del 31 marzo 2017, l’ATO Calore Irpino, sono state approvate le nuove tariffe per gli anni 2016-2019 ai sensi della deliberazione AEEGSI (oggi ARERA) N.664/2015/R/IDR è partita subito la protesta.

Il rincaro che si tradurrebbe in un aumento della tariffa del 4,6% a quanto pare sarebbe non a norma, per questo è stata predisposta una modulistica per il reclamo affinché i soldi vengano restituiti ai cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In allegato il modulo per il reclamo 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento