menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandalismo all'Ex Gil, l'Assessore Genovese: "Ferisce che il problema sia causato dai giovani"

L'assessore: "Ci sono le telecamere e abbiamo chiesto di visionare le immagini"

La notte scorsa, una delle porte laterali dell'Ex Gil è stata oggetto di un atto vandalico deplorevole. Vetri rotti e porte d'ingresso scardinate di una struttura il cui destino è ancora poco chiaro. Nella giornata di oggi, intanto, la porta è stata sollevata e "rattoppata". Al momento, infatti, sono state poste a sostegno due assi di legno.

L'Assessore Genovese commenta così l'accaduto: "Fortunatamente i danni non sono grandi. C'è stata la rottura di un vetro e dei cardini della porta. Il rammarico è che questa struttura viene vandalizzata in continuazione e imbrattata con scritte sui muri. Ciò che ferisce è che uno spazio che viene spesso utilizzato dai ragazzi sia poi usurpato proprio da questi ultimi".

"In questo momento la ditta che ha in gestione gli impianti sta effettuando la verifica dell'impiantistica. Al termine, credo che la strutttura possa essere utilizzata tranquillamente. L'utilizzo futuro stabilito è quello di farne la casa della cultura e del cinema dedicata a Pisano e a Camillo Marino. Attendiamo l'istituzione della Fondazione, che dovrebbe gestire l'iter della struttura. So che il Sindaco Festa ci sta lavorando ma non so a che punto si trova la questione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo chiesto di visionare le immagini"

"Ci sono delle telecamere. Questa mattina abbiamo chiesto di visionare le immagini e attendiamo una risposta. Alla città dico che non dovrebbero verificarsi questi atti ai danni delle strutture pubbliche che, putroppo, ad Avellino sono continuamente danneggiate. C'è questa brutta abitudine da parte dei nostri giovani. Si tratta di un patrimonio comune e gli atti vandalici fanno male a tutti noi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento