menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attivato il servizio civile presso il settore Pubblica Istruzione e Politiche giovanili

Gli 11 volontari potranno essere impegnati anche in altre attività strettamente legate ai due settori di appartenenza. Il Comune di Avellino ha inteso aderire ai due progetti presentati dall'ARCI in linea con lo spirito dell'azione del servizio civile

È attivo il servizio civile volontario presso due settori importanti del Comune di Avellino, quelli della Pubblica Istruzione e delle Politiche Giovanili. È stato, infatti, approvato il Protocollo d’Intesa tra l’Ente di Piazza del Popolo e l’ARCI di Avellino (Associazione Ricreativa Culturale Italiana) per il servizio civile che si concretizza nella realizzazione di due progetti denominati “Tutti a Scuola” e “Infodesk”.

Dal 1 luglio e per i prossimi dodici mesi 11 volontari andranno a potenziare i due settori presso cui sono stati assegnati. In particolare sono 5 le persone che fanno parte del progetto “Tutti a Scuola” e che prevede il loro impiego come assistenti presso gli Scuolabus della città. 6 invece i volontari che rientrano nel progetto ”Infodesk” e che attualmente sono in servizio presso la sede di Villa Amendola dove collaborano allo svolgimento delle tante iniziative culturali e dei numerosi eventi che vengono organizzati presso la storica struttura Via Due Principati.

Gli 11 volontari potranno essere impegnati anche in altre attività strettamente legate ai due settori di appartenenza. Il Comune di Avellino ha inteso aderire ai due progetti presentati dall’ARCI in linea con lo spirito dell’azione del servizio civile nazionale, che è quello di promuovere la solidarietà, la cooperazione sociale, con particolare riguardo ai giovani affinché acquisiscano conoscenza ed esperienze e maturino una propria coscienza civica attraverso l’agire concreto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento