menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusi in casa per giorni in attesa dell'esito del tampone: le testimonianze raccolte da Luca Abete

L'inviato irpino di "Striscia La Notizia", nella puntata che andrà in onda questa sera su Canale 5, racconterà nel suo servizio le assurde vicende di tanti cittadini campani che non hanno ancora ricevuto l'esito del tampone

«Non esiste il tempo di attesa per i tamponi a domicilio: massimo 48 ore e il personale sanitario li effettua». A dichiararlo, in una diretta Facebook, è stato il governatore della Campania Vincenzo De Luca. Le sue parole, però, vengono smentite dalle testimonianze che ha raccolto Luca Abete - in onda stasera – sui cosiddetti “ostaggi del tampone”.

Sono tantissimi i cittadini che, presentando sintomi e denunciando alla Asl competente la propria sospetta positività, restano isolati anche per più di una settimana nella vana attesa di essere sottoposti al test a domicilio.


«Abbiamo provato a metterci in contatto con i vertici della Sanità campana – racconta l’inviato di Striscia –, ma non abbiamo trovato interlocutori disponibili». In attesa di un chiarimento, il tg satirico di Antonio Ricci continuerà a raccogliere le testimonianze dei potenziali contagiati abbandonati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento