Attentato al Vescovado, Nelson incontra i suoi legali: si cerca una struttura per il recupero

Potrebbero essere decisive le prossime ore

Nelson Lamberti, il 49enne che fece eplodere l'ordigno rudimentale dvanti al palazzo vescovile di Avellino, questa mattina avrà un nuovo colloquio con uno dei suoi legali, Nicola D'Archi (l'altro è Nello Pizza). D'Archi avrà un confronto anche con gli assistenti sociali, per valutare in quale strutura dovrà avvenire il recupero dell'uomo, dedito all'alcol. La decisione sull'avvio di un programma di recupero è stata stabiulita in occasione dell'udienza di convalida. La diocesi ha "perdonato" Lamberti per il gesto, ma al momento non ha possibilità di aiutarlo. Si lavora, quindi, per una struttura diversa, per la quale, però, deve arrivare il benestare dello stesso Lamberti (oltre che del giudice).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento