Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Attentato al Vescovado, ecco cosa è successo prima del gesto di Nelson

Lamberti ha rilasciato dichiarazioni spontanee

Nelson Lamberti, l'attentatore del Vescovado di Avellino, ha rilasciato dichiarazioni spontanee a polizia e vigili. Parole che fanno comprendere meglio ciò che ha spinto il 49enne salernitano a compiere il gesto che ha portato al ferimento di tre persone.

Le dichiarazioni spontanee di Nelson

Stando a quanto scrive The Wam, che riporta la notizia, la voglia di vendicarsi è scattata in Nelson a causa di due litigi; il primo avvenuto con un operatore della Caritas che lo aveva redarguito mentre si trovava in compagnia di un'amica. Il secondo, invece, è avvenuto con un prete. Queste dichiarazioni sono state raccolte nella convalida dell'arresto firmata dal gip Marcello Rotondi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato al Vescovado, ecco cosa è successo prima del gesto di Nelson

AvellinoToday è in caricamento