menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attentato al Palazzo Vescovile, condanna a otto anni per il responsabile

L'episodio provocò il ferimento di due persone

Il Tribunale di Avellino ha condannato a otto anni di reclusione Nelson Lamberti, 49enne di origini salernitane che, lo scorso 23 agosto, ha fatto esplodere alcune bombolette da campeggio davanti al Palazzo Vescovile in Piazza Libertà, provocando il ferimento di due persone.

Il responsabile, residente a Forino, aveva chiesto un appello alla clemenza, ammettendo l'errore e spiegando al giudice di aver intrapreso un percorso di riabilitazione dalla tossicodipendenza. La vita di Nelson è stata segnata da una serie di vicissitudini, tra cui la mancanza di un'abitazione e gravi problemi familiari che non hanno suscitato nelle istituzioni la risposta dovuta. Tutto ciò non è bastato a rendere la pena meno severa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento