Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Esplosione al Vescovado di Avellino, gli aggiornamenti sulle condizioni dei feriti

L'attentato avvenuto nella giornata di oggi

Questi sono gli ultimi aggiornamenti in merito alle condizioni delle persone che, nella giornata di oggi, sono state coinvolte nell’attentato avvenuto al Vescovado di Avellino:

certamente, il passante 63enne è colui che ha riportato le ferite più gravi, nello specifico, ustioni di secondo grado al braccio e al volto. Non corre pericolo di vita ma per la profondità delle ferite potrebbe essere necessario il trasferimento al centro grandi ustionati del “Cardarelli” di Napoli. L’agente della Municipale che si trovava di servizio al momento dell’esplosione a Piazza Libertà, invece, ha riportato escoriazioni alle braccia e problemi a un orecchio. Lievi ferite, infine, per il Direttore della Caritas Carlo Mele, a cui sono bastate le cure sul posto da parte dei sanitari del 118. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione al Vescovado di Avellino, gli aggiornamenti sulle condizioni dei feriti

AvellinoToday è in caricamento