Atripalda, diserbo e pulizia delle strade nelle zone periferiche

"Si è provveduto, inoltre - dice Antonio Prezioso - assessore all'Ambiente - ad uno spazzamento straordinario ed all'installazione di sette cartelli che mettono in guardia i proprietari di cani dalle sanzioni in cui possono incorrere se non dovessero raccogliere gli escrementi dei propri animali"

Con l'arrivo del caldo,  si stanno intensificando gli interventi di diserbo e pulizia delle strade, con particolare attenzione alle zone periferiche di Atripalda.  La squadra di manutenzione del Comune ha provveduto a tagliare le erbe infestanti che invadevano via Pianodardine,  senza trascurare le traverse."Si è  provveduto, inoltre - dice Antonio Prezioso - assessore all'Ambiente -   ad uno spazzamento straordinario ed all'installazione di sette cartelli che mettono in guardia i proprietari di cani dalle sanzioni in cui possono incorrere se  non dovessero  raccogliere  gli escrementi dei propri animali. Per questo motivo  è stato posizionato  anche un cestino stradale in aggiunta alla mini isola ecologica installata nei pressi del cimitero. Posso, inoltre,  anticipare che l'approvazione del bilancio previsionale, consentirà l'utilizzo di maggiori risorse economiche per la pulizia di cunette lungo le altre strade cittadine".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Tragedia in Irpinia: muore schiacciato dal camion dei rifiuti

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • La pastiera si prepara a casa, la ricetta di famiglia del Gran Caffè Romano

Torna su
AvellinoToday è in caricamento