rotate-mobile
Cronaca Atripalda

Atripalda, dimenticano il barbecue della Pasquetta acceso: sfiorata la tragedia

L'intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato il peggio

Una distrazione che poteva rivelarsi fatale, senza l'intervento dei Vigili del Fuoco a scongiurare conseguenze peggiori. Ad Atripalda, nel giorno della Pasquetta, una famiglia ha dimenticato la carbonella accesa, rischiando di sviluppare un incendio di vaste dimensioni che è stato domato dai caschi rossi soltanto nella notte di lunedì.

Fuoco riattizzatosi nella notte, tanta paura tra i residenti

Stando a quanto riportato da "Mandamento Notizie", i protagonisti della vicenda, dopo aver terminato il pranzo di Pasquetta, avrebbero lasciato la carbonella nei pressi di un locale adibito a deposito. Durante la notte, tuttavia, il fuoco del barbecue si sarebbe riattizzato, a causa, probabilmente, della temperatura non eccessivamente fredda. Le fiamme avrebbero, poi, raggiunto il locale caldaia dismesso e carbonizzato quattro pneumatici. 

Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato conseguenze ben più gravi: il fuoco che si era sviluppato, infatti, ha rischiato di coinvolgere anche anche alcuni autoveicoli in sosta nei pressi di un garage. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atripalda, dimenticano il barbecue della Pasquetta acceso: sfiorata la tragedia

AvellinoToday è in caricamento