Cronaca Atripalda

Atripalda, 26enne a processo per minaccia con uso di un coltello

I fatti risalgono all'agosto del 2022, quando il 26enne, mentre consumava all'interno del bar, ebbe una discussione per futili motivi col barman marocchino

Un 26enne di Atripalda è stato rinviato a giudizio dinanzi al Tribunale Penale di Avellino in persona della dott.ssa Di Bartolomeo, con l'accusa di aver minacciato dapprima il dipendente di origine marocchina di un bar di Avellino con un coltello da cucina e poi il titolare intervenuto per calmare il giovane. I fatti risalgono all'agosto del 2022, quando il 26enne, mentre consumava all'interno del bar, ebbe una discussione per futili motivi col barman marocchino. Dopo aver estratto il coltello, il giovane residente ad Atripalda minacciò di tagliare la gola ai due malcapitati. Sul posto intervenne una volante della polizia. Le due persone offese non si sono costituite parte civile nel processo, mentre il giovane di Atripalda dovrà comparire accompagnato dal suo legale Sabino Rotondi all'udienza fissata per l'8 gennaio 2025.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atripalda, 26enne a processo per minaccia con uso di un coltello
AvellinoToday è in caricamento