menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Associazione mafiosa, 30enne passa dai domiciliari al carcere

I carabinieri hanno messo le manette ai polsi di un napoletano

Si sono aperte le porte del carcere di Bellizzi Irpino per un 30enne di Napoli, detenuto ai domiciliari aMonteforte Irpino.

Il provvedimento di carcerazione per il reato di cui all’art. 416 bis del Codice Penale (Associazione di tipo mafioso) è stato emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Napoli.

Ieri i Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno dato esecuzione all’ordinanza e, dopo le formalità di rito, il 30enne, condannato alla pena di sette anni di reclusione, è stato tradotto in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento