rotate-mobile
Cronaca

Associazione a delinquere finalizzata all'estorsione, solo Frasca risponde al Gip

Nella giornata di oggi si sono svolti gli interrogatori in carcere

Soltanto Marco Frasca, nella giornata di oggi, ha risposto alle domande del gip, Yuri Perrino ha reso dichiarazioni spontanee e Sebastiano Sperduto, invece, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Marco Frasca, alla presenza dall’avvocato Claudio Mauriello ha risposto a tutte le domande respingendo le accuse. Mentre Yuri Perrino difeso dall’avvocato Gaetano Aufiero ha respinto le accuse rendendo dichiarazioni spontanee “respingo tutte le accuse, non ho mai fatto le estorsioni per imporre i servizi di sicurezza”.
Sebastiano Sperduto difeso dagli avvocati Giuseppe Perrone e Alfonso Chieffo, infine, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Nella giornata di domani sarà la volta di Maurizio Di Gaeta, agli arresti domiciliari e difeso dall’avvocato Alfonso Chieffo.

Gli indagati sono ritenuti gravemente indiziati -allo stato delle indagini-, dei reati di “associazione per delinquere” finalizzata alla commissione di “estorsioni”, “lesioni personali aggravate”, “violenza privata”, nonché di “intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro”, “furto aggravato” e altro.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino su richiesta della Procura della Repubblica di Avellino, che ha coordinato le attività condotte dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Baiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione a delinquere finalizzata all'estorsione, solo Frasca risponde al Gip

AvellinoToday è in caricamento