menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I furbetti del cartellino fanno ricorso, licenziamenti illegittimi

Il ricorso presentato dagli avvocati sarà discusso il cinque settembre

I furbetti del cartellino licenziati dall'Asl diretta dall'ex manager Ferrante rigettano le accuse.

I difensori degli imputati hanno presentato ricorso, contestando le motivazioni alla base del licenziamento. Secondo gli avvocati "i licenziamenti presenterebbero numerosi profili di illegittimità". Sul caso è ancora aperta l'inchiesta della Procura di Avellino, intanto il ricorso sarà discusso il cinque settembre.

Il nuovo manager dell'Asl, Maria Morgante si è già messo in opera per risolvere le questioni al centro della vertenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento