Cronaca

Furbetti del cartellino, scagionate le due guardie giurate

I due uomini erano accusati di aver favorito la condotta dei dipendenti dell'Asl indagati per truffa

Le due guardie giurate finite nell'inchiesta dei 'Furbetti del cartellino' sono state scagionate. I due uomini erano accusati di aver favorito la condotta degli oltre venti dipendenti dell'Asl di Avellino indagati per truffa.

Il Gip su richiesta del Pm Fabio Massimo del Mauro, ha disposto l'archiviazione per assenza di prove sufficienti a sostenere l’accusa in giudizio. 

Nello specifico una delle due guardie giurate era accusata di aver danneggiato volontariamente la telecamere nascoste istallate dalla Polizia con un cacciavite, mentre l'altra nelle immagini di videosorveglianza pare indicare il foro nel quale si trovava la telecamera, installata dalla Polizia, a un medico che stava per timbrare i badge

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furbetti del cartellino, scagionate le due guardie giurate

AvellinoToday è in caricamento