Tre bar sono stati chiusi dall'ASL

La Compagnia Carabinieri di Montella ha ulteriormente intensificato i controlli del territorio di competenza per garantire sicurezza e rispetto della legalità

A Paternopoli, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale dell’ASL di Avellino hanno proceduto al controllo dei bar presenti e per tre di questi è scattata la sospensione dell’attività di somministrazione di bevande e alimenti. In uno è stata accertata la mancanza dei requisiti igienico sanitarie dei locali utilizzati per la preparazione delle consumazioni e come deposito. Negli altri due bar è stata riscontrata la mancanza di bagno con asciugamani monouso e sapone liquido e di uno spogliatoio per i dipendenti, oltre che la mancanza di un deposito dove riporre materiali ed attrezzature per la pulizia dei locali.
Ogni pubblico esercente dovrà ora adempiere alle prescrizioni imposte per riprendere l’attività di somministrazione di bevande ed alimenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Avellino, violenta rissa in pieno centro

Torna su
AvellinoToday è in caricamento