Asl Avellino, il commissario Ferrante: "Licenzierò tutti, fatti gravi e imperdonabili"

Ventuno i provvedimenti cautelari di sospensione dal servizio.Nessun arresto

E' scuro in volto Mario Ferrante, commissario straordinario dell'Asl Avellino. Accetta di interloquire con i giornalisti fuori l'uscio della sede circondata anche dalla polizia che sta terminando il blitz antiassenteismo. Ventuno i provvedimenti cautelari di sospensione dal servizio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Avvierò tutte le procedure per il licenziamento. Sono fatti talmente gravi che richiedono un intervento deciso. Bisogna capire che oggi chi ha un posto nella pubblica amministrazione deve salvaguardarlo e comportarsi con lealtà e correttezza". Un primo blitz un anno fa: "Da allora abbiamo attivato dei controlli ma non potevamo fare i poliziotti, ora con l'indagine in corso chi ha sbagliato e ha creato un danno erariale giusto che paghi. Invierò tutto alla Corte dei Conti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Coronavirus in Irpinia, l'Asl conferma tutti i casi positivi del serinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento