menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agli arresti domiciliari, continuava a stalkerare i genitori: 40enne in carcere

Si sono aperte le porte del carcere di Bellizzi Irpino per un 40enne della Valle Caudina, già detenuto ai domiciliari, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Avellino

Si sono aperte le porte del carcere di Bellizzi Irpino per un 40enne della Valle Caudina, già detenuto ai domiciliari, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Avellino.

L’uomo, a poca distanza di tempo dalla sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari, avrebbe continuato a stalkerare i genitori.

Gli elementi acquisiti dai Carabinieri della Stazione di Cervinara, riferiti immediatamente alla Procura della Repubblica di Avellino, hanno consentito l’aggravamento della misura in corso.

Il 40enne, dopo le formalità di rito, è stato dunque tradotto alla Casa Circondariale di Avellino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento