Spaccio di droga: arrestato 36enne

La scoperta dei Carabinieri

Continua l’azione preventiva e repressiva allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri della Compagnia di Solofra, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità. In tale contesto un’altra attività è stata condotta questa mattina a Serino dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 36enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di Detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nello specifico, a seguito di attività info-investigativa i Carabinieri hanno individuato nel soggetto un possibile obiettivo d’interesse nella lotta alla droga. I sospetti hanno trovato conferma all’esito della perquisizione domiciliare che ha portato al rinvenimento di sostanze stupefacenti di tipo hashish e marijuana, abilmente occultate nel salotto della sua abitazione, sia sotto ad un acquario sia nel doppio fondo del tavolo da pranzo. D’intesa con la Procura della Repubblica di Avellino, il 36enne è stato quindi dichiarato in arresto e sottoposto ai domiciliari. La droga è stata sequestrata, unitamente a due bilancini di precisione e ad altro materiale utile per il confezionamento delle dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento