Cronaca

Sottrae soldi a correntisti anziani: arresti domiciliari per dipendente delle Poste

L'operazione a Grottaminarda portata avanti dai carabinieri

Una dipendente delle Poste della filiale di Grottaminarda, è stata arrestata dai carabinieri per presunto peculato e truffa ai danni di persone anziane. Ad emettere l'ordinanza di arresti domiciliari il Gip del Tribunale di Benevento su richiesta dal sostituto procuratore Marcella Pizzzillo. L'inchiesta, supportata anche da appostamenti e riprese che hanno consentito di identificare le vittime, che successivamente hanno presentato querela, è stata denominata “Easy Money” (soldi facili) ed è stata avviata a maggio scorso, dopo una segnalazione del direttore delle Poste di Grottaminarda.

Secondo l'accusa, la dipendente si appropriava di somme di denaro durante alcune operazioni fatte da persone anziane su libretti postali o durante i pagamenti di bollettini.

Il Gip ha anche disposto il sequestro preventivo delle somme che avrebbe sottratto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottrae soldi a correntisti anziani: arresti domiciliari per dipendente delle Poste

AvellinoToday è in caricamento