menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sessuale ai danni di una prostituta: arrestato avellinese

Nei mesi di maggio e giugno, in due distinte occasioni, il giovane si era reso protagonista di episodi di violenza

Violenza sessuale ai danni di una prostituta, la squadra mobile di Salerno in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari di SalernoRenata Sessa, e richiesta dai sostituti procuratori Chiara Minerva e Claudia D’Alitto la esegue nei confronti di un irpino. Nei mesi di maggio e giugno, in due distinte occasioni, il giovane si era reso protagonista di episodi di violenza, di cui uno sfociato in abusi sessuali, ai danni di due prostitute lungo la litoranea che collega Salerno e Battipaglia. 

Nel primo caso aveva impugnato un coltello e, puntandolo alla nuca della donna, un’italiana, l’aveva costretta a subire un rapporto sessuale minacciandola di sgozzarla e seppellirla dove nessuno avrebbe potuto trovarla. Nel secondo episodio aveva minacciato con un coltello un’altra prostituta, di nazionalità rumena, senza però consumare nessun rapporto e intimandole di chiedere scusa perché la straniera aveva rifiutato di accondiscendere alle richieste di prestazioni sessuali avendolo scambiato per extracomunitario.

Ad avviare le indagini sono stati gli investigatori della squadra mobile dopo aver raccolto le testimonianze di altre prostitute, che hanno raccontato di un uomo, originario della provincia di Avellino, a bordo di un’Alfa Romeo grigia, con un trasportino che bloccava un sedile rotto, che si aggirava per la zona industriale e la litoranea di Salerno in cerca di prostitute da violentare. L'uomo è stato rintracciato e riconosciuto dalle vittime. L’uomo è stato denunciato per porto abusivo di arma e violenza privata aggravata dall’uso di armi e per futili motivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento