Reati predatori e di droga, trentenne arrestato

I fatti risalgono a qualche anno fa

I Carabinieri della Stazione di Montefredane hanno tratto in arresto un trentenne di Capriglia Irpina, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria.

I fatti risalgono a qualche anno fa allorquando l’uomo veniva deferito perché ritenuto responsabile di reati predatori ed in materia di stupefacenti.

Le evidenze raccolte tracciavano a suo carico un quadro gravemente indiziario che ha consentito l’emissione del provvedimento di carcerazione.

Condotto in Caserma, dopo le formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Avellino per l’espiazione della complessiva pena determinata in 6 anni e 4 mesi di reclusione ed euro 16mila di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento