menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di notte aggredisce la moglie e si scaglia contro i carabinieri: 40enne in arresto

Tratto in arresto in flagranza di reato un 40enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di “Atti persecutori” e “Resistenza a pubblico ufficiale”

È accaduto a Melito Irpino, dove i Carabinieri della Stazione di Grottaminarda hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 40enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di “Atti persecutori” e “Resistenza a pubblico ufficiale”.

Verosimilmente per gelosia, l’uomo dopo aver aggredito la moglie si scaglia contro i Carabinieri prontamente intervenuti per sedare la lite: nonostante i ripetuti tentativi l’esagitato non accennava a calmarsi. Anzi, in una rapida escalation di livore ha dapprima aggredito verbalmente anche gli operanti per poi passare, senza soluzione di continuità, alle vie di fatto, scagliandosi fisicamente contro di loro.

È stato solo grazie alla prontezza di riflessi del carabiniere fatto segno dell’aggressione - che comunque è stato colpito e ferito in modo lieve - e dell’immediato intervento del collega, che l’azione non ha prodotto ben più gravi conseguenze. 

Una volta bloccato in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, il 40enne è stato condotto in Caserma e, su disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, sottoposto agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Finalmente riapre il Cinema Partenio di Avellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento