Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Atripalda

Arrestato per evasione, dopo la convalida il ritorno ai domiciliari

Ieri si è svolta la convalida ed il gip ha disatteso la richiesta di misura cautelare avanzata dal pm

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno arrestato un 40enne del posto per “evasione”.
L’uomo, detenuto domiciliare, al momento del controllo non era presente nell’abitazione prevista per tale misura restrittiva.

Rintracciato poco dopo, il soggetto è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta dai Carabinieri, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Dopo la convalida, il ritorno ai domiciliari 

Il prluripregiudicato atripaldese nel novembre del 2017 G.L. era stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Atripalda perché resosi responsabile dei reati di estorsione, maltrattamenti in famiglia, danneggiamento e minacce nei confronti dell’anziana madre che, dopo mesi di vessazioni, aveva trovato il coraggio di denunciare il tutto all’Autorità Giudiziaria che prontamente aveva fatto scattare le manette A seguito dell'udienza di convalida, svoltasi innanzi al Gip del Tribunale di Avellino dr. Marcello Rotondi,  assistito dall'avv. Mauro Alvino, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

La difesa di L.G. ha sottolineato la sporadicitá dell'episodio ed il Gip, accogliendo la tesi della difesa – affidata all’avv. Mauro Alvino – ha disatteso la richiesta di custodia cautelare in carcere avanzata dal PM ed ha posto nuovamente il pluripregiudicato atripaldese ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per evasione, dopo la convalida il ritorno ai domiciliari
AvellinoToday è in caricamento