Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Esplosivo per far saltare il bancomat: arrestato 34enne

Le accuse alle quali dovrà rispondere l'indiziato sono di concorso in tentato furto aggravato e possesso e porto in luogo pubblico di materiale esplosivo

I magistrati della procura della repubblica di Benevento con il coordinamento del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri di Ariano Irpino hanno hanno eseguito una misura cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Benevento nei confronti di un foggiano 34enne responsabile di tentato furto ad un bancomat con la tecnica della "marmotta", che prevede l'utilizzo di esplosivo ad alto potenziale.

A quanto emerge dalle indagini l'ordigno è stato fatto esplodere ma il bancomat non si è aperto, mentre l'uomo, ferito dalla deflagrazione dell'esplosivo, si è dato alla fuga a bordo della propria auto. Le indagini si sono svolte tramite l'analisi di dati grafici e informatici oltre che con il classico pattugliamento su strada da parte degli agenti. Preziosa anche l'analisi delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza che hanno interessato la viabilità sui tratti stradali. Infine sono stati eseguiti rilievi sul posto in collaborazione con il RIS di Roma.

Le accuse alle quali dovrà rispondere l'indiziato sono di concorso in tentato furto aggravato e possesso e porto in luogo pubblico di materiale esplosivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosivo per far saltare il bancomat: arrestato 34enne

AvellinoToday è in caricamento