menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffatore seriale scoperto e arrestato

Un 47enne di Napoli legato al Clan Bosti, operante tra Forcella e zona Tribunali

Era diventato l'incubo degli anziani. Un 47enne di Napoli legato al Clan Bosti, operante tra Forcella e zona Tribunali negli anni ’90 è stato arrestato per varie truffe commesse in Irpinia. 

Si fingeva, a telefono, figlio delle anziane vittime prese di mira, anticipando che di lì a poco sarebbe passato un collaboratore dello studio legale a ritirare la somma prestabilita. In uno dei casi registrati, nel mese di giugno, ad Avellino l’uomo è riuscito a mettere a segno la sua truffa intascando circa 3mila euro. Nel secondo caso, però, il tentativo è andato in fumo e, dalla targa della sua Fiat Panda fotografata dalla videosorveglianza (auto presa a noleggio presso una società di Capodichino) la Polizia è riuscita a dare un nome ed un volto al truffatore seriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento