In carcere l'arrestato domiciliare trovato in possesso di smartphone

Per lui si sono riaperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 42enne di Atripalda, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Corte di Appello di Napoli.

Il predetto, già in regime di arresti domiciliari, lo scorso mese di febbraio, nel corso di un controllo è stato sorpreso in possesso di due telefoni cellulari.

La puntuale refertazione all’Autorità Giudiziaria di quanto rilevato dai Carabinieri del Nucleo Operativo, ha fatto scattare l’aggravamento della misura cautelare in corso, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza per le disposizioni impartite.

Espletate le formalità di rito, per lui si sono dunque riaperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento