Lesioni aggravate e minacce, detenuto domiciliare finisce in carcere

L'esplosione di violenza non è sfuggita ai militari dell'Arma

I Carabinieri della Stazione di Cervinara hanno tratto in arresto un 30enne di Rotondi, in esecuzione dell’ordinanza di sospensione della detenzione domiciliare e disposizione di espiazione pena in regime detentivo ordinario, emessa dal Tribunale di Benevento.

L’ordinanza scaturisce da un provvedimento di cumulo di pena, comprensivo di quella in espiazione con altre due condanne emesse dall’Autorità Giudiziaria sannita per i reati di lesioni aggravate e minacce che hanno aumentato la pena di circa due anni.

Successivamente alle formalità di rito il 30enne è stato tradotto alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tale risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon si prepara ad aprire a Mercogliano: previste 70 assunzioni

  • A Dentecane l'ultimo saluto al Cavaliere Garofalo, re indiscusso del Pantorrone

  • Giovanissimo irpino muore in vacanza in Calabria

  • Il bonus di mille euro ai professionisti nel Decreto di agosto

  • Coronavirus a Volturara, effettuato tampone su caso sospetto: l'annuncio del sindaco

  • Emergenza idrica in Irpinia, la lista dei comuni senza acqua aggiornata al 30 luglio 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento