rotate-mobile
Cronaca Ariano Irpino

Si sente perseguitato dal Vaticano e protesta in Tribunale a Benevento

L'uomo ormai stufo della malagiustizia ha inscenato una protesta: si è seduto a terra nell'androne del piano terra del Tribunale beneventano chiedendo di essere ascoltato dal Procuratore

“Il Vaticano mi perseguita”. E' il cartello che un 73enne di Ariano mostra all'ingresso del Tribunale di Benevento, territorialmente competente per le cause nel distretto arianese. Ma quest'oggi, l'uomo ormai stufo della malagiustizia ha inscenato una protesta: si è seduto a terra nell'androne del piano terra del Tribunale beneventano chiedendo di essere ascoltato dal Procuratore. Gli addetti alla vigilianza hanno tentato di farlo desistere. Ma non c'è stato nulla da fare. Per un'ora è restato lì.  Il pensionato ritiene di essere vittima di una persecuzione che sarebbe partita nei suoi confronti per aver espresso dubbi sulla dottrina della Chiesa dopo la scoperta del Bosone di Higgs.

Tutto si è risolto: il Procuratore non c'è e il 73enne ha preferito fare ritorno a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente perseguitato dal Vaticano e protesta in Tribunale a Benevento

AvellinoToday è in caricamento