Ex Isochimica, aperta inchiesta sulla visita del governatore De Luca

«inosservanza dei provvedimenti imposti dall'autorità giudiziaria, nonché violazione dei sigilli»

Aperto un fascicolo d'inchiesta relativo alla visita che, il 27 marzo scorso, il governatore De Luca ha effettuato presso il cantiere dell'ex isochimica. Stando a quanto scrive Il Mattino, che riporta la notizia, la visita in auge è stata effettuata  «senza le protezioni necessarie», tra «inosservanza dei provvedimenti imposti dall'autorità giudiziaria, nonché violazione dei sigilli».

La Procura, quindi, ha puntato il mirino sulle autorizzazioni per accedere al sito di Borgo Ferrovia. L'inchiesta avviata dal procuratore Rosario Cantelmo e dal pubblico ministero, Roberto Patscot, prendono spunta dalla visione delle immagini relative all'inaugurazione del cantiere per la bonifica dell'ex sito di scoibentazione delle carrozze ferroviarie. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento