rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Aperitivo No Vax ad Avellino, Spena: "Sono stati tutti identificati e saranno perseguiti"

Il Prefetto aggiunge: "Fortunatamente, almeno in termini numerici, il fenomeno No vax ad Avellino non desta nessuna preoccupazione"

Nella serata di ieri, un gruppo di no vax si è radunato in Piazza Libertà per dare vita a una vera e propria apericena all'aperto visto che senza Green pass non si può accedere a bar e ristoranti. A interrompere il momento di convivialità, non autorizzato e vietato dalla normativa anti Covid che non accetta assembramenti, l'intervento immediato di Polizia e Vigili Urbani.

No vax avellinesi troppo pochi per destare preoccupazione

Nella giornata di oggi, il Prefetto di Avellino, Paola Spena - a margine del riconoscimento alla memoria di Filippo Numis, ha rilasciato dichiarazioni importanti sull'accaduto: 

“Il fenomeno No Vax ad Avellino, in termini numerici, non è preoccupante. C’è stato un intervento immediato da parte della Polizia di Stato e della Polizia Municipale. Sono stati identificati i partecipanti che, ovviamente, non hanno dato nessun preavviso. Si procederà, senza ombra di dubbio, nelle modalità previste dalla normativa. Tutti hanno il diritto di manifestare ma, chiaramente, questo deve sempre avvenire nel rispetto delle regole”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperitivo No Vax ad Avellino, Spena: "Sono stati tutti identificati e saranno perseguiti"

AvellinoToday è in caricamento