menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana si chiude nella stanza e tenta il suicidio: salvata

Il marito prontamente ha avvertito i carabinieri che hanno sfondato la porta trovandola distesa sul letto. Aveva ingerito un numero considerevole di farmaci

Tragedia evitata. Anziana si rinchiude in camera e non dà più segni di vita. Il marito, conoscendo lo stato depressivo della moglie avverte immediatamente i carabinieri per tentare di evitare un suicidio. Arrivati prontamente presso l'abitazione a Frigento, i militari hanno subito sfondato la porta ed hanno trovato la donna priva di sensi sul letto. Al suo fianco più contenitori di farmaci. Le piillole da poco ingerite fortunatamente non hanno ucciso l'anziana. 

I militari intervenuti, dopo averla posizionata in sicurezza, attendevano l’arrivo di personale medico che, a mezzo autombulanza,  provvedeva a trasportarla in codice rosso presso il pronto soccorso dell’ospedale di Ariano Irpino dove veniva ricoverata.

Il marito, visibilmente commosso, ringraziava e si complimentava con i carabinieri intervenuti con immediatezza per la tempestività e la professionalità dell’intervento grazie al quale veniva salvata la vita alla consorte. 

    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento