menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antonio scomparso da sette giorni: ormai è un mistero

Le speranze di rivederlo vivo, ormai, sono minime. I soccorritori pronti a gettare la spugna

Antonio Rocco è scomparso ormai da una settimana. Il 64enne è disperso fra i boschi del monte Polveracchio da venerdì pomeriggio. Le speranze di rivederlo vivo, ormai, sono ridotte al lumicino. 

L’uomo era giunto a Senerchia da Battipaglia, dove abitava, per trovare dei funghi. A lanciare l'allarme sono stati i due uomini che erano con lui. I tre si erano dati appuntamento alle 16.30. Antonio non è mai arrivato. 

L'ultima telefonata dell'uomo è stata: “Aiutatemi, non posso muovermi. Vi aspetto qui”. Poi più nulla. I soccorsi sono arrivati immediatamente. Ai volontari dell'accademia Kronos di Senerchia guidati da Fabrizio Lullo e Gerardo Basile, si sono aggiunti i vigili del fuoco del nucleo Saf, i Tas, il nucleo elicotteri, quello dell'unità cinofila, una squadra terrestre di Lioni e l'UCL, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, il corpo Forestale dello Stato, la Croce Rossa,  i cacciatori di Senerchia). Di Antonio, però, ancora non si sa nulla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Fella fulmina il Bari, l'Avellino vola: 1-0

  • Cronaca

    Avellino, la polizia municipale sequestra 300 kg di frutta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento