rotate-mobile
Cronaca Grottaminarda

L’ex sindaco originario di Grottaminarda, Antonio Ledezma, evade dai domiciliari

L’ex sindaco di Caracas era arrivato dapprima in Colombia e poi si è rifugiato nella capitale spagnola

Antonio Ledezma è arrivato sabato a Madrid. Fuggito dagli arresti domiciliari in Venezuela, l’ex sindaco di Caracas era arrivato dapprima in Colombia e poi si è rifugiato nella capitale spagnola. 
Il 62enne – originario di Grottaminarda – era stato accusato, nel 2015, di aver partecipato a un complotto col fine di rovesciare la dittatura di Maduro. In una radio colombiana le prime parole spese per la sua terra:                                                                                                       

«Sono riuscito a scappare e adesso… Quale destinazione? Qualsiasi ove mi permettano di lottare per la libertà del Venezuela».     

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ex sindaco originario di Grottaminarda, Antonio Ledezma, evade dai domiciliari

AvellinoToday è in caricamento