Incidente stradale, donna muore dopo 50 giorni di agonia

Il sinistro era avvenuto a Caposele nel luglio scorso

Anna Bianco, 75enne di Nusco, è morta dopo 50 giorni di agonia. Il decesso è avvenuto nella serata di domenica scorsa all’ospedale di Eboli. Adesso, il corpo è stato sequestrato e trasferito nell’obitorio, in attesa del medico legale. La data dell’autopsia sarà scelta nelle prosime ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il terribile incidente

Il sinistro che ha causato la morte della donna è evvenuto il 13 luglio scorso, a Caposele. Quando due auto si scontrarono in galleria.  Anna era seduta accanto al marito, ferito in modo lieve. Nell’altra auto riportò lesioni leggere un 51enne. I vigili del fuoco riuscirono, con estrema difficoltà, a estrarla dalle lamiere. Ai medici del 118 apparvero subito critiche le condizioni della pensionata, originaria di Torre del Greco, trasferita all’ospedale di Eboli e ricoverata nel reparto di rianimazione in codice rosso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento