menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fibre di amianto nell'aria a Borgo Ferrovia: si attende l'analisi Istituto Superiore di Sanità

Nel corso dell’ultimo anno l’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con il Comune ed il Dipartimento ARPAC di Avellino ha effettuato 4 diversi monitoraggi, realizzati in più giorni e con diverse condizioni meteorologiche. I rilievi sono stati successivamente analizzati da tecnici

Il Comune di Avellino in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità venerdì 22 gennaio 2016, presso il quartiere Ferrovia, terrà un convegno nell’ambito del quale verranno comunicati ed illustrati alla popolazione i risultati delle indagini condotte dall’ISS al fine di verificare l’eventuale presenza di fibre di amianto nell’aria.

Nel corso dell’ultimo anno l’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con il Comune ed il Dipartimento ARPAC di Avellino ha effettuato 4 diversi monitoraggi, realizzati in più giorni e con diverse condizioni meteorologiche. I rilievi sono stati successivamente analizzati da  tecnici dell’ISS, con la metodologia SEM. Nel corso dell’incontro si parlerà anche delle prossime attività di bonifica dell’Isochimica, che nelle ultime settimane hanno subito una forte accelerata, a seguito anche dell’ultima conferenza dei servizi (con Asl, Arpac e Regione) che ha approvato il progetto per la rimozione dei silos dello stabilimento dell’ex opificio di Pianodardine.

Un intervento, questo, con il quale si entra nella fase iniziale di bonifica vera e propria dell’Isochimica. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è soprattutto quello di coinvolgere attivamente associazioni, residenti e tutti i cittadini interessati per chiarire i prossimi passaggi che condurranno alla bonifica definitiva dell’Isochimica e al successivo riutilizzo di un’area che potrebbe certamente favorire la ripresa economica e sociale dell’intera città.

Una battaglia che questa Amministrazione ha condotto dall’inizio del proprio mandato, portando avanti gli appositi interventi di messa in sicurezza e nello stesso tempo provvedendo alle analisi delle fibre di amianto aerodisperse con il prezioso coinvolgimento dell’Istituto Superiore di Sanità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento