menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'odissea dell'ambulanza, rimasta impantanata otto ore nella neve

L'incredibile vicenda si concluderà soltanto alle ore 5

L’intervento parte alle ore 21: l’ambulanza di San Nicola Baronia si mette in marcia per sostenere i colleghi di Bisaccia, sprovvisti di attrezzatura invernale. Con molte difficoltà, il paziente viene portato all’ospedale di Sant'Angelo dei Lombardi ma, nel fare ritorno,  l'ambulanza si blocca nella neve.

I carabinieri vengono allertati alle 22,30, così come i Vigili del Fuoco, l’Anas e la Provincia. Alle ore 00.56 giunge sul posto uno spazzaneve ma rimane clamorosamente bloccato anche lui. A questo punto vengono allertati nuovamente i caschi rossi, che giungono con una pala meccanica ma, anche in questo caso, i tentativi si rivelano infruttiferi. In supporto arriva un altro mezzo e la situazione sembra volgere per il meglio ma, ancora una volta, l’ambulanza resta impantanata. L’incredibile vicenda si concluderà soltanto alle ore 5.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento