menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ambulanti itineranti, pugno duro: sosta solo in determinate aree della città

"Innanzitutto ho deciso di potenziare ulteriormente i controlli da parte della Polizia Municipale, - ha spiegato il Colonnello Michele Arvonio - avendo predisposto, per questo genere di attività così come disciplinato dalla Legge, delle aree che consentono uno stallo per non più di 1 (una) ora al giorno"

Il Comando sta da tempo monitorando, anche a seguito di numerose segnalazioni pervenute da parte di operatori e categorie economiche e singoli cittadini, la situazione degli ambulanti itineranti (solitamente mezzi mobili con frutta e verdura ) che stazionano più del consentito ai bordi delle strade o nelle piazze della città.

"Innanzitutto ho deciso di potenziare ulteriormente i controlli da parte della Polizia Municipale, - ha spiegato il Colonnello Michele Arvonio - avendo predisposto,  per questo genere di attività così come disciplinato dalla Legge, delle aree che consentono uno stallo per non più di 1 (una) ora al giorno. Sulla scorta delle numerose segnalazioni pervenute sia dai cittadini che dai commercianti il personale di vigilanza intensificherà i controlli al fine di scongiurare comportamenti non rispettosi. Verranno non solo monitorati i tempi di permanenza ma si procederà anche ad un'attenta verifica dei requisiti ovvero al controllo delle autorizzazioni amministrative e al rispetto dei requisiti igienico-sanitari".

Il controllo sarà compiuto anche sulla regolarità della sosta visto che la permanenza di tali mezzi è vietata dal codice della strada ovunque la fermata di un veicolo possa costituire pericolo o intralcio alla circolazione e non vi sia spazio sicuro per la sosta degli acquirenti, tant'è che lo stesso regolamento prevede luoghi espressamente vietati per la vendita in forma itinerante. Insomma un giro di vite, nel rispetto anche di chi le regole...le rispetta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento