rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Sturno

Emergenza idrica in Irpinia: "Il disservizio investe tutti i comuni gestiti da Alto Calore"

L'allarme lanciato dal sindaco di Sturno, Vito Di Leo: "Da qualche ora, in tutto il centro urbano, manca l’acqua potabile"

Non si placa l'emergenza idrica in Irpinia. Ecco l'allarme lanciato dal sindaco di Sturno, Vito Di Leo: "Da qualche ora, in tutto il centro urbano, manca l’acqua potabile. La causa di ciò è da imputare alla scarsità delle piogge, che ha determinato un conseguente abbassamento del livello delle falde acquifere, e al caldo torrido degli ultimi giorni, che ha fatto aumentare i consumi pro capite. La situazione creatasi determina, di conseguenza, una razionalizzazione della risorsa idrica, da realizzarsi attraverso chiusure serali e aperture mattutine. Appare superfluo precisare che il disservizio investe tutti i comuni gestiti da Alto Calore, se non l’intero Paese".

Problemi dovuti al caldo, ma anche e soprattutto a infrastrutture ormai datate e prive di manutenzione

In realtà, il problema è imputabile anche agli annosi problemi relativi al mancato efficientamento delle infrastrutture idriche. Nella giornata di ieri, il guasto di una condotta idrica a Mercogliano ha causato la sospensione del servizio idrico a Monteforte Irpino e nei comuni mandamentali di Mugnano del Cardinale e Quadrelle.

Una situazione analoga di disagio si è verificata ad Ariano Irpino dove, "per fronteggiare i notevoli consumi idrici dovuti alle alte temperature e la criticità della rete idrica, dovuta alla sua vetustà", l'Alto Calore è stata costretta a sospendere il servizio nei Rioni Martire e Cardito, oltre che sulla SP 414 e nella Zona PIP, incluse tutte le contrade rurali circostanti.

Nella scorsa settimana, disservizi si sono verificati anche ad Avellino, a partire da Contrada Pennini e in alcune zone adiacenti lo stadio "Partenio-Lombardi". Il motivo? La rottura di un'altra condotta, questa volta nell'agro di San Potito Ultra, che ha causato non pochi problemi a una nutrita parte della comunità avellinese.

Un'altra estate di passione e disservizi, insomma, per l'intera popolazione irpina, costretta a subire, costantemente, disagi di ogni genere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica in Irpinia: "Il disservizio investe tutti i comuni gestiti da Alto Calore"

AvellinoToday è in caricamento