menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme meningite, ma in farmacia mancano i vaccini: cosa c'è da sapere

Per saltare le liste d'attesa all'Asl in molti si sono rivolti ai farmacisti

Ad Avellino è stata subito corsa all'acquisto dei vaccini meningococco, ma le farmacie non sono riuscite a soddisfare le richieste. L'allarme meningite ha infatti risvegliato lo spirito di prevenzione in Irpinia, tantissime le richieste pervenute alle Asl di competenza e ovviamente ai farmacisti di fiducia.

Molte persone per saltare le liste d'attese hanno preferito rivolgersi alle farmacie, sborsando la cifra dovuta a seconda del tipo di vaccino: da 100 a 150 euro. Purtroppo però i farmacisti avellinesi non erano preparati ad una richiesta così massiccia in quanto il siero di copertura non è facile da reperire. Le scorte, dunque, sono terminate molto presto e in alcune farmacie non saranno disponibili prima di giovedì.

Intanto i medici consigliano di non cadere in inutili psicosi anche se vaccinarsi è importante soprattutto in persone a rischio, o perchè affette da alcune patologie, talassemia o diabete, o perchè a contatto con particolari condizioni ambientali.

ECCO COSA C'è DA SAPERE SUL VACCINO

Esistono tre tipi di vaccino anti-meningococco:

  1. il vaccino coniugato contro il meningococco di sierogruppo C (MenC): è il più frequentemente utilizzato;

  2. il vaccino coniugato tetravalente, che protegge dai sierogruppi A, C, W e Y;

  3. il vaccino contro il meningococco di tipo B.

Il vaccino contro il meningococco B, attualmente gratuito in alcune regioni nel primo anno di età, sarà presto raccomandato per i bambini più piccoli a livello nazionale.

La vaccinazione contro il meningococco C è gratuita e prevede una sola dose a 13 mesi. Per il resto l’offerta varia da regione a regione. La vaccinazione contro il meningococco B prevede diversi dosaggi a seconda dell’età in cui si inizia a vaccinare, anche se il vaccino è indicato al di sotto di un anno di età. Al momento, questo vaccino è gratuito solo in alcune regioni, ma presto lo sarà a livello nazionale.

Per quanto riguarda i vaccini contro gli altri agenti batterici della meningite, la vaccinazione contro Haemophilus Influenzae B (emofilo tipo B) è solitamente effettuata, gratuitamente, insieme a quella antitetanica, antidifterica, antipertosse, antipolio e anti epatite B, al 3, 5 e 11 mese di vita del bambino, come prevede il calendario vaccinale in vigore. Non sono necessari ulteriori richiami.

La vaccinazione contro Streptococcus pneumoniae (pneumococco) è offerta gratuitamente e va somministrata in 3 dosi, al 3, 5 e 11 mese di vita del bambino.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento