Sequestrati alimenti per l’assenza di tracciabilità

Controlli dei carabinieri agli esercizi commerciali

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, unitamente ai colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno, hanno effettuato una serie di ispezioni a svariati esercizi pubblici adibiti alla somministrazione di bevande e alimenti.

In particolare, all’esito delle verifiche eseguite presso un’attività di ristorazione di Calitri, i Carabinieri hanno riscontrato violazioni compendiate dalla normativa vigente in materia di sicurezza e tracciabilità della filiera alimentare.

Alla luce di quanto emerso, numerosi prodotti alimentari sono stati sottoposti a sequestro e nel contempo a carico del titolare dell’esercizio è scattata una sanzione amministrativa di 1.500 euro.

Tali controlli predisposti dal Comando Provinciale di Avellino in stretta collaborazione con il N.A.S. di Salerno, continueranno anche nei prossimi giorni nell’intera provincia irpina, a tutela della salute dei cittadini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • Azienda cerca vari profili per opportunità di lavoro

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Nasce Geck'o Cookie Bar, una nuova golosa realtà in centro città

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento